Sportello a Lucera
Chi Siamo
Dove Siamo
News
I comuni dell'area
Bandi/Avvisi altri Enti
Documenti e Determine
FAQ - Il Gal Risponde
Link utili
Contatti
Video Gallery
Sportello a Lucera
Attività
Visite delegazioni estere
Laboratori d'arte
10 anni di Meridaunia
Trasparenza Amm.tiva







Progetti realizzati  

Il Gal Meridaunia è stato costituito nel 1998 con i finanziamenti regionali del Leader II tra Enti Pubblici e Soggetti Privati. Nel corso degli anni, la società ha realizzato progetti interventi sul territorio utilizzando forme di finanziamento di diversa natura, comunitaria, nazionale e regionale, dando vita, così, a diverse esperienze attive nell’area Gal tutte e promuovendo logiche e strategie di sviluppo sostenibile.

E-country, RTN, RMP
“E-Country” è un portale europeo dei territori rurali che ha dato la possibilità alle aziende del nostro territorio di avere un’ampia visibilità nella rete internet e la possibilità di 1commercializzare on-line:
- pacchetti turistici;
- prodotti tipici alimentari;
- prodotti dell’artigianato.
Tale progetto è stato presentato a Bari il 17 dicembre 2001 a “Villa Romanazzi Carducci” alla presenza delle più alte cariche della Regione Puglia, tra cui il Presidente Fitto.
Il Progetto RTN è una rete promozionale e commerciale turistica transnazionale che gira su Internet. L’obiettivo principale è stato la costituzione – promozione e l’avvio di una Rete Promozionale e Commerciale Turistica Transnazionale, realizzata dai GAL e praticabile da tutte le strutture del turismo rurale, per:
- Promuovere stabilmente offerte turistiche derivanti dai territori Leader, nella forma dei “Pacchetti Turistici”;
- Ricevere e dare informazioni turistiche relative all’offerta e ai territori che la esprimono;
- Prenotare viaggi e servizi;
- Scambiare offerte tra operatori senza ulteriori intermediazioni;
- Scambiare Know-how e notizie fra operatori turistici dei territori.
Il Progetto RMP è un progetto per la realizzazione di un mercato elettronico per i territori rurali d’Europa (tra cui il nostro), per la commercializzazione dei prodotti tipici di qualità e per la fornitura di servizi alle PMI.
Gli obiettivi perseguiti sono:
· miglioramento della struttura di mercato attraverso nuovi sbocchi diretti per i prodotti locali;
· ottenere un valore aggiunto più alto per i produttori;
· miglioramento della capacità di competizione;
· creazione di nuovi posti di lavoro;
· aumento del grado di indipendenza economica nel territorio;
· commercializzazione a livello europeo di specialità agro-alimentari locali;
· servizio completo per gli utenti (offerta, acquisto, logistica, pagamento, consulenza) via Internet.

Sono stati erogati dei finanziamenti dal Gal agli imprenditori locali, per riorganizzare le filiere produttive (lattiero caseario, cereali, olio, carne) supportate da consulenza per la consorzializzazione e per la realizzazione di disciplinari di qualità.
L’importo finanziario per la realizzazione dei progetti RTN e RMP è stato di £ 444.880.299.

La settimana dei sapori
Nel dicembre 2002, in prossimità delle festività natalizie, la Soc. Cons. G.A.L « Meridaunia », in relazione alle attività di valorizzazione, promozione dei prodotti tipici e sviluppo del territorio, in collaborazione con la Comunità Montana dei Monti Dauni Meridionali e con gli imprenditori dell’agroalimentare e della ristorazione del territorio, ha organizzato la settimana dei Sapori dei Monti Dauni Meridionali.
Infatti, presso l’Ipercoop di Foggia gli operatori del G.A.L Meridaunia con l’ausilio della Società di comunicazione KOINE hanno promosso i prodotti tipici del Subappennino in tre confezioni regalo, confezione del “biologico dei Monti Dauni Meridionale”, confezione dei “gustosi dei Monti Dauni Meridionali”, confezione “tavola dei Monti dauni Meridionali”, che a prezzi di costo sono stati portati nelle case dei foggiani come doni natalizi alternativi.

Maiali neri e avannotti di Tinca
Nell’ambito del PIC Leader II, il Gal ha inoltre realizzato in collaborazione con il CNR di Lesina e la Comunità Montana dei Monti Dauni Meridionali, uno studio per l’allevamento brado di maiali di razza locale cosiddetti “Maiali Neri” da reintrodurre nel territorio e uno studio per la produzione di avannotti di Tinca per il ripopolamento delle acque interne.
Il progetto per l’allevamento brado di maiali neri ha perseguito tre scopi principali: aprire un mercato di nicchia con prodotti suini alternativi rispetto a quelli offerti dall’industria zootecnica dominante; ancora, tutelare una razza, quella del maiale nero, appunto, a rischio di estinzione, e, infine, realizzare una suinicoltura compatibile con l’ambiente.
Per lo studio per la produzione di avannotti di Tinca e per il ripopolamento delle acque interne sono state utilizzate delle vasche di itticoltura poste in un sito servito da acqua sorgente con un clima dolce adatto al produzione delle tinche.
Per la realizzazione di questi due progetti, l’importo economico-finanziario è stato pari a
£ 400.000.000.

La vetrina di Peschici
Nell’Estate 2003, il Gal ha organizzato a Peschici (località balneare molto rinomata del Gargano), in collaborazione con la Comunità Montana dei Monti Dauni Meridionali, una vetrina espositiva con attività di animazione, a vantaggio dei produttori del territorio per la promozione e valorizzazione dei prodotti tipici del Subappennino.

Il Gal Meridaunia ha inoltre partecipato:
- Al Comitato promotore della Strada dell’Olio;
- All’organizzazione del Patto Territoriale per l’Agricoltura.
- Progettazione e partenariato Equal di Prospettive Subappennino.

Centro di Monitoraggio ambientale
La società consortile “Meridaunia”, su finanziamento del Leader II e cofinanziamento della Comunità Montana dei Monti Dauni Meridionali, ha fatto realizzare dal CNR-ISEC un Centro di Monitoraggio Ambientale, dotato di un attrezzato laboratorio di analisi e di un’idonea biblioteca. Il Centro opera con l’obiettivo di riconoscere e individuare in tempi utili eventuali emergenze ambientali, compiere una diagnosi preliminare del problema e comunicarlo tempestivamente agli enti e alle istituzioni territoriali di competenza.
Inoltre, il Centro di Monitoraggio ambientale si è preoccupato di una prima fase di ricerca delle acque superficiali del territorio che ha portato alla stesura di una relazione dal titolo “Applicazione dell’indice biotico esteso ai corsi d’acqua situati nel territorio della Comunità Montana Dei Monti Dauni Meridionali”.
Insieme al Centro di monitoraggio ambientale, sono state promosse azioni di recupero, valorizzazione delle zone boschive e naturali ed incremento delle specie autoctone.
Le risorse utilizzate per la realizzazione di questi due progetti sono state pari a
£ 835.000.000.

Progetto GEIE
Il GAL Meridaunia è partner insieme ad altri Gal italiani ed esteri ad un progetto chiamato European Country Net EEIG (GEIE) che ha per oggetto:
- la promozione e la valorizzazione delle aree rurali europee;
- la prestazione di servizi atti ad aumentare la capacità competitiva e la penetrazione di prodotti e offerte sui mercati;
- il coordinamento di attività promozionali e commerciali relative a prodotti e offerte.
Per raggiungere i propri obiettivi European Country Net agisce attraverso azioni di cooperazione interterritoriale e transnazionale, attivando programmi, progetti e servizi caratterizzati da innovazione, complementarietà ed integrazione con le politiche comunitarie, nazionali e regionali, concertazione, allo scopo di:
- dotare i territori rurali Know-how, mezzi e tecnologie altamente innovative a sostegno dello sviluppo;
- promuovere i territori rurali e le loro offerte sui mercati e sostenere le politiche di commercializzazione ;
- promuovere la modernizzazione del mondo rurale seguendo modelli propri e originali, derivanti dalle proprie tradizioni, e la sua integrazione con le economie urbane forti.

Azioni per il ritorno della gallina prataiola
Sempre nell’ambito del Progetto P.O.R. Puglia 2000/2006 – Misura 1.6 Salvaguardia della valorizzazione dei beni naturali e ambientali Linea di intervento 2, Conservazione e recupero del patrimonio regionali, il Gal Meridaunia, in collaborazione con il CSN, Centro Studi Naturalistici, di Foggia, l’Istituto per lo Studio degli Ecosistemi Costieri (CNR-ISEC) di Lesina e con la Comunità Montana dei Monti Dauni Meridionali.
Il progetto prevede la realizzazione di una serie di azioni propedeutiche al ritorno della gallina prataiola (Tetrax tetrax) nei territori della Comunità Montana dei Monti Dauni Meridionali. Il costo totale dell’intervento è pari a 404.902,21 euro.

Progetto Agenda 21
Attualmente il Gal Meridaunia costituita in A.T.S. con la Società Aforis e con la Primagri Srl sta realizzando per il territorio della Comunità Montana dei Monti Dauni Meridionali un Progetto P.O.R. Puglia 2000/2006 – Misura 5.2 – Azione 1 “Agenda 21 Locale – Redazione della relazione sullo stato dell’ambiente, l’attivazione del forum e la formazione del piano di azione locale”.
Agenda 21 è un processo che ha tra le finalità principali l’integrazione dei temi della gestione ambientale e dell’equità sociale all’interno dei programmi e delle politiche di settore già esistenti. Esso è uno strumento innovativo di pianificazione su scala locale che, attraverso il consenso tra le istituzioni ed i vari settori ed attori di una comunità locale, mette in relazione aspetti ambientali, sociali, economici e territoriali per migliorare il territorio e contribuire a costruire una società complessivamente sostenibile.



Scarica la Guida
dei Monti Dauni

Scarica la Guida dei Monti Dauni

PSR PUGLIA 2007-13
ASSE IV

PIANO DI SVILUPPO LOCALE

AVVISO SHORT LIST CONSULENTI ed ESPERTI
SINTESI AZIONI PSL
Fascicolo Aziendale - CAA
Piano di Sviluppo Locale
Area Leader 2007-2013
Piano di Sviluppo Rurale Puglia 2007-2013

Altri progetti
SPORTELLO CREAZIONE D'IMPRESA
Incubatore d'Impresa di Candela
Assistenza Tecnica Area Vasta Monti Dauni

Progetti realizzati
P.I.C. Leader Plus
P.I.C. Leader II
G.E.I.E.
S.O.S. Telesoccorso
Progetto C.I.F.R.A.
Progetto Lontra
Agenda 21

Leader plus Regione Puglia Unione Europea Sito ufficiale GAL MERIDAUNIA