Sede BovinoSEDE BOVINO                                                                         Sede LuceraSEDE LUCERA
  Telefono Tel. 0881 912007   Fax 0881 912921                                      Telefono Tel. 0881 520808

                                      E-mail: info@meridaunia.it  PEC: meridaunia@pec.it
Sinapsi Agricolae, al via il secondo ciclo di seminari
News 10 settembre 2019
imagealt

Comincia dal comune di CASTELLUCCIO VAL MAGGIORE alle ore 15.00 del 10 settembre 2019 il secondo ciclo del progetto Sinapsi Agricolae del GAL MERIDAUNIA su innovazione e conoscenza fra gli imprenditori agricoli pugliesi e dell’area dei Monti Dauni nello specifico, trasmettendo pratiche agronomiche e gestionali nel settore cerealicolo, caseario e dell’allevamento.

Un secondo ciclo di incontri, dopo il primo concluso lo scorso maggio, per approfondire le principali pratiche che possono contribuire a migliorare la qualitÓ dei prodotti agricoli e la produttivitÓ delle aziende attraverso l’implementazione di tre cicli di informazione - in collaborazione con la Rete Rurale Nazionale, il CREA FG e il CREA di BELLA - strutturato in 7 workshop, due momenti di diffusione e confronto nel Sud Est Barese e nel Salento e una visita ai campi sperimentali del Crea a Foggia

Relatori:
CREA FOGGIA: Pasquale De Vita, Donatella Bianca Maria Ficco UNIFG: Antonio Stasi
CREA BELLA: Salvatore Claps, Giovanni Annicchiarico, Lucia Sepe
FATTORIE FAGGIOLI: Fausto Faggioli (Emilia Romagna)
GAL MERIDAUNIA: Adriana Natale

*************
Il progetto, finanziato a valere sul PSR Regione Puglia 2014-2020, Misura 1 Trasferimento di conoscenze a zioni di informazione, Sottomisura 1.2 Sostegno ad attivitÓ dimostrative e azioni di informazione, mira a creare sinapsi fra mondo produttivo e mondo della ricerca in aree regionali pi¨ interne e in contesti rurali svantaggiati e si basa sulla consapevolezza del ruolo significativo che l’agricoltura pu˛ svolgere sia in termini di reddito sia di esternalitÓ positive a livello ambientale e sociale, mantenendo il presidio sul territorio.

ALLEGATI:
Condividi su:

Torna indietro