Telefono Tel. 0881.912007/966557   Fax 0881.912921
 E-mail: info@meridaunia.it  PEC: meridaunia@pec.it
Comune di Ascoli Satriano
Comune di Ascoli Satriano

Ascoli Satriano è uno dei paesi più interessanti dei Monti Dauni dal punto di vista architettonico e archeologico. Passeggiare tra le sue strade e nei suoi dintorni significa avventurarsi in epoche lontane, attraversare ponti romani, ritrovarsi al cospetto di chiese romaniche e palazzi gentilizi. Situato su un’altura che domina la valle del Carapelle è un borgo dal passato illustre, ma altresì turbolento. Oltre al susseguirsi di dominazioni che caratterizzano l’intera Daunia, Ascoli Satriano si distingue per un evento storico di grande importanza. In una delle sue vallate, infatti, nel 279 a.C., il re dell’Epiro sconfisse i romani in una cruenta e dispendiosa battaglia, da cui la proverbiale “vittoria di Pirro”.

Superficie:
334,56 kmq
Abitanti:
6141
Densità:
18,5 kmq
CAP:
71022

Punti di interesse
Polo Museale Complesso monum. S. Maria del Popolo

Appena fuori dal borgo antico si trova il complesso monumentale del XV sec., con la chiesa e il monastero, dotato di un chiostro immerso nel silenzio della contemplazione, al centro del quale campeggia la leggendaria campana della Misericordia. Il complesso di Santa Maria del Popolo ospita il Museo

Cattedrale della Natività della B. Vergine Maria

Edificio del XIII sec. con pregevoli affreschi nella navata centrale, nel presbiterio e nell?ambone. Tra le opere maggiori vi sono la Natività di Maria di Vito Calò, e il Transito di San Giuseppe di Corrado Giaquinto, entrambe del XVIII sec., il crocifisso ligneo del XIV sec., e il busto argenteo di

Villa Faragola

550 m² di lussuose terme in una villa romana, unica nell?Italia meridionale per i suoi ampi spazi. Mosaici, decorazioni ed elementi architettonici come lo stibadium,conferiscono una classe fuori dal tempo a questo sito archeologico di inestimabile valore storico

Torna indietro